Lotta alle frodi contro gli interessi finanziari UE: modifiche al diritto penale

29/09/2022 in Fisco

Il Consiglio dei Ministri del 28 settembre 2022 ha approvato in esame definitivo il decreto legislativo che introduce disposizioni correttive ed integrative del D.Lgs. n. 75 del 2020, di attuazione della direttiva (UE) 2017/1371 - direttiva PIF, relativa alla lotta contro la frode che lede gli interessi finanziari dell'Unione mediante il diritto penale.

Leggi news completa  

Smart working: comunicazione con procedura semplificata fino al 31 dicembre

29/09/2022 in Lavoro

Procedura emergenziale semplificata per le comunicazioni dello smart working fino al 31 dicembre 2022. Lo ricorda il Ministero del Lavoro nel comunicato stampa del 28 settembre 2022. La legge di conversione del decreto Aiuti bis ha, infatti, prorogato fino a fine anno la procedura emergenziale semplificata di comunicazione telematica del lavoro agile per i lavoratori del settore privato, senza necessità di sottoscrizione dell'accordo individuale.

Leggi news completa  

Modello Redditi PF: nel quadro RP le agevolazioni per bonus edilizi

29/09/2022 in Fisco

Le agevolazioni connesse al recupero del patrimonio edilizio, il bonus energetico, il bonus facciate, il sismabonus e, soprattutto, il superbonus 110% vanno indicate nel quadro RP del modello Redditi PF 2022. In particolare, per poter fruire della maggiorazione del 50% dei tetti di spesa massimi normalmente fruibili ai fini delle detrazioni sismabonus, superamento barriere architettoniche e superbonus, in sede di compilazione del dichiarativo il contribuente deve barrare la colonna 6 prevista nei righi da RP41 a RP47 e/o la colonna 9 prevista nei righi da RP61 a RP64. Per consentire, invece, la fruizione della detrazione maggiorata sulle spese per il superamento delle barriere architettoniche il nuovo codice detrazione 20 va indicato nella colonna 2 dei righi da RP41 a RP47.

Leggi news completa  

Estratto di ruolo impugnabile se il contribuente dimostra il pregiudizio

29/09/2022 in Fisco

Non sono inammissibili i ricorsi pendenti avverso l’estratto di ruolo ma, alla luce della nuova norma del decreto Fisco-Lavoro, i contribuenti dovranno dimostrare il pregiudizio sussistente al momento della proposizione dell’impugnazione. A fornire questo principio chiarificatore sono le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 26283 depositata il 6 settembre 2022. La pronuncia delle Sezioni Unite risolve così la questione relativa agli effetti nel tempo della disposizione del D.L. n. 146/2021 che ha sancito la non impugnabilità dell’estratto di ruolo.

Leggi news completa  

In arrivo l’imposta UE sugli extra-profitti delle aziende del settore energetico

29/09/2022 in Fisco

Un contributo di solidarietà a carico delle imprese attive nei settori del petrolio, del gas, del carbone e della raffinazione, pari al 33% degli utili imponibili realizzati nel 2022 che eccedono del 20% i profitti medi generati tra il 2019 e il 2021: è l’imposta sugli extra-profitti delineata nella proposta di regolamento COM(2022) 473 final della Commissione europea. Il contributo di solidarietà è temporaneo, limitato agli utili in eccesso realizzati nell'esercizio fiscale 2022, e si aggiunge alle imposte e ai prelievi regolari applicabili secondo la legislazione nazionale di ogni Stato membro.

Leggi news completa  

Nullaosta lavoratori extra-UE: più facili le verifiche sui requisiti del datore di lavoro

29/09/2022 in Lavoro

Procedura più agile per i datori di lavoro che vogliono ottenere il nullaosta per l’assunzione di lavoratori extra-UE. La legge di conversione del decreto Semplificazione ha, infatti, previsto che la verifica dei requisiti possa essere effettuata dai professionisti e dalle associazioni di categoria dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale cui aderiscono. Le verifiche concernono l’osservanza delle prescrizioni del contratto collettivo di lavoro applicato al rapporto e la congruità del numero delle richieste presentate, tenendo conto della capacità patrimoniale, dell'equilibrio economico-finanziario, del fatturato e del tipo di attività svolta dall'impresa. Come avviene il rilascio dell’asseverazione e la successiva richiesta di assunzione al Ministero dell’Interno?

Leggi news completa  

Tredicesima mensilità: erogazione unica o mensilizzazione?

29/09/2022 in Lavoro

La scelta di erogare le mensilità aggiuntive previste dai CCNL, su base mensile anziché in un’unica soluzione una volta all’anno, è lecita a condizione che siano rispettate le regole imposte dalle leggi e dai contratti collettivi e che ci sia un accorto individuale o aziendale a prevederla. Per agire correttamente il datore di lavoro deve, quindi, conoscere la disciplina legale, contrattuale ed economica della tredicesima e quattordicesima mensilità. Quali sono le regole e le buone pratiche da seguire per non incorrere in sanzioni e contestazioni?

Leggi news completa  

Crediti d’imposta energia: la mappa per le imprese energivore, gasivore e non - Infografiche

29/09/2022 in Finanziamenti

Per contrastare gli aumenti dell’energia elettrica e del gas che si stanno registrando a seguito della crisi militare scoppiata in Ucraina, il Governo è intervenuto con l’introduzione di alcuni crediti d’imposta per compensare i maggiori costi. Sono interessate ai bonus non solo le c.d. imprese energivore e gasivore, ovvero quelle a maggior consumo di energia elettrica e gas, ma anche quelle non energivore e non gasivore. Le agevolazioni sono state inserite a più riprese e con i vari decreti che si sono succeduti nei mesi scorsi, per cui il quadro è abbastanza complesso e articolato. In due infografiche si sintetizzano gli aspetti più rilevanti dei bonus.

Leggi news completa  

Soggetto a ritenuta anche il rimborso di spese professionali

28/09/2022 in Fisco

Costituiscono reddito di lavoro autonomo, soggetto a ritenuta, non solo gli emolumenti sostitutivi di compensi ma anche i rimborsi di costi che hanno concorso alla formazione del reddito, in quanto deducibili. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 482 del 28 settembre 2022. Il rimborso delle spese che hanno concorso alla formazione del reddito sotto forma di costi deducibili deve ugualmente essere assoggettato a imposizione e a ritenuta.

Leggi news completa  

Sistema Customs Decisions: disponibile la versione 1.29

28/09/2022 in Fisco

La versione 1.29 del sistema Customs Decisions (CDS) è disponibile dal 27 settembre 2022. Rispetto alla precedente versione 1.28 sono state realizzate nuove funzionalità, ed aggiornate alcune fra quelle già esistenti, per fornire un maggiore supporto agli operatori economici e al personale doganale nell’utilizzo del sistema. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Dogane con la circolare n. 33/D del 23 settembre 2002. Il sistema consente all’operatore economico di ritirare la richiesta di modifica dell’autorizzazione fino a quando l’autorità doganale non ha preso una decisione finale.

Leggi news completa  

Settore tessile: il sostegno in favore del distretto industriale pratese

28/09/2022 in Finanziamenti

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto 5 agosto 2022 del Ministero dello Sviluppo Economico recante le modalità di erogazione del contributo per il sostegno economico alle imprese del settore tessile del distretto industriale pratese. Per ottenere il contributo, le imprese interessate presenteranno apposita domanda con le modalità e i contenuti individuati dagli avvisi che saranno pubblicati dal Comune di Prato.

Leggi news completa  

In arrivo il sostegno per l’industria tessile biellese gravemente danneggiata dal Covid-19

28/09/2022 in Finanziamenti

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 227 del 28 settembre 2022 il decreto 8 agosto 2022 del Ministero dello Sviluppo Economico recante le modalità di erogazione del contributo per il sostegno dell'industria tessile biellese gravemente danneggiata dall'emergenza epidemiologica da COVID-19. Le risorse finanziarie disponibili per l'attuazione degli interventi previsti dal decreto sono pari a euro 5.000.000,00 per ciascuno degli anni 2022 e 2023. Possono beneficiare delle agevolazioni i soggetti, pubblici o privati, individuati come soggetti attuatori nell'ambito dell'Accordo, che presentano i progetti esecutivi dei programmi di investimento previsti.

Leggi news completa  

ETS: al via il finanziamento di progetti e di attività d'interesse generale

28/09/2022 in Finanziamenti

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con l'Avviso 3/2022, sulla base degli obiettivi generali, delle aree prioritarie di intervento e delle linee di attività contenute nell'atto di indirizzo, sono disciplinati i criteri di accesso al contributo finalizzato alla crescita della capacity building delle reti associative e della capacità di implementazione nello svolgimento delle attività di interesse generale da parte delle ODV, delle APS e delle fondazioni aderenti alle medesime reti, le modalità di assegnazione ed erogazione dello stesso e le susseguenti procedure di rendicontazione del finanziamento. La domanda di richiesta del contributo con la documentazione da allegare, dovrà pervenire, pena l’esclusione, all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) dgterzosettore.div3@pec.lavoro.gov.it, entro e non oltre le ore 18.00 del 20 ottobre 2022.

Leggi news completa  

Rapporto pari opportunità: proroga al 14 ottobre

28/09/2022 in Lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in un comunicato stampa del 28 settembre 2022, ha preannunciato l’ufficializzazione della proroga al 14 ottobre del termine previsto per la trasmissione del Rapporto biennale sulla situazione personale maschile e femminile. L’obbligo di inviare il prospetto 2020-2021 era previsto entro il 30 settembre e riguarda le aziende pubbliche e private che occupano più di 50 dipendenti.

Leggi news completa  

CIGS e riqualificazione professionale: regole applicative

28/09/2022 in Lavoro

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sulle modalità di attuazione delle iniziative di carattere formativo o di riqualificazione professionale dei lavoratori beneficiari di integrazioni salariali straordinarie. In particolare, i progetti formativi o di riqualificazione devono prevedere lo sviluppo di competenze finalizzate ad agevolare il riassorbimento nella realtà aziendale di provenienza ovvero incrementare l'occupabilità del lavoratore anche in funzione di processi di mobilità e ricollocazione in altre realtà lavorative.

Leggi news completa  

Quando e come versare il bollo sui registri contabili informatici

28/09/2022 in Fisco

Per il calcolo dell’imposta di bollo non occorre procedere alla stampa dei registri su documenti pdf, al fine di calcolare il numero delle pagine necessario per determinare il tributo dovuto. Al contrario, nel caso in cui si decida di non procedere alla stampa dei registri ovvero di sottoporli al procedimento di conservazione sostitutiva, l’imposta di bollo è calcolata sempre con riferimento al numero delle registrazioni effettuate (20 euro ogni 2.500 registrazioni) ed è versata entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio.

Leggi news completa  

Industria 4.0: quali orizzonti temporali per il bonus investimenti in beni strumentali?

28/09/2022 in Fisco

Il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali, che ha sostituito a partire dal 2021 il super e l’iper ammortamento, rappresenta ancora una volta un incentivo per incrementare gli investimenti in beni strumentali nuovi, soprattutto in quelli relativi all’Industria 4.0. Conoscere gli orizzonti temporali attualmente previsti dalla norma, a cui corrispondono benefici differenti, diventa essenziale per una pianificazione industriale efficiente, che possa massimizzare le risorse disponibili all’azienda. Non si può, infatti, non considerare che sulla base delle aliquote a oggi in vigore gli investimenti effettuati entro la fine del 2022 risultano molto più appetibili di quelli che saranno effettuati nel corso dei prossimi anni.

Leggi news completa  

Credito d’imposta IMU: l’autodichiarazione si presenta dal 28 settembre. Come si compila?

28/09/2022 in Fisco

Al via le autodichiarazioni per accedere al bonus IMU per le imprese del turismo, pari al 50% dell’IMU versata a titolo di seconda rata 2021 per gli immobili rientranti nella categoria catastale D/2 nei quali è gestita l’attività turistica. Nell’autodichiarazione, che può essere inviata dal 28 settembre 2022 fino al 28 febbraio 2023, mediante i canali telematici dell'Agenzia, i contribuenti attestano il possesso dei requisiti e il rispetto di condizioni e limiti indicati nel Temporary Framework. Entro 5 giorni, l'Agenzia rilascerà una ricevuta di presa in carico o ne comunicherà lo scarto; entro 10 giorni, una seconda ricevuta comunicherà il riconoscimento o il diniego del credito d'imposta. Dal giorno successivo al riconoscimento. il credito d'imposta sarà utilizzabile in compensazione nel modello F24.

Leggi news completa  

Salario minimo e riduzione del cuneo fiscale: due misure contro i bassi stipendi

28/09/2022 in Lavoro

Due misure diverse, ma non alternative, per risolvere i problemi legati ai bassi salari e all’alto cuneo fiscale e contributivo. Il salario minimo garantisce che non ci siano retribuzioni al di sotto di livelli adeguati e quindi serve a contrastare la povertà nel lavoro, mentre la riduzione del cuneo contribuisce ad alleggerire gli oneri su tutti i salari e a dare più spazio alle dinamiche retributive nette, con beneficio per il potere di acquisto dei lavoratori. Tiziano Treu anticipa, nell’intervista a IPSOA Quotidiano, i temi che verranno trattati nel corso della Tavola Rotonda dell’11° Forum One LAVORO, organizzato da Wolters Kluwer in collaborazione con Dottrina Per il Lavoro.

Leggi news completa  

Salario minimo: contro il dumping salariale serve anche la contrattazione collettiva

28/09/2022 in Lavoro

Introdurre per legge il salario minimo rafforzando la contrattazione collettiva. E’ l’obiettivo della direttiva UE per sconfiggere il dumping salariale e migliorare il potere d’acquisto delle retribuzioni e garantire le tutele. Ma non solo, la funzione principale del salario minimo è anche quella di contrastare il dilagare dei contratti “pirata”. Cesare Damiano anticipa, nell’intervista a IPSOA Quotidiano, i temi che verranno trattati nel corso della Tavola Rotonda dell’11° Forum One LAVORO, organizzato da Wolters Kluwer in collaborazione con Dottrina Per il Lavoro.

Leggi news completa  

Sgravio dipendenti maggiorato: applicazione e casi particolari in denuncia contributiva - Infografica

28/09/2022 in Lavoro

La maggiorazione dello sgravio applicabile nel 2022 alla quota di contribuzione posta a carico dei lavoratori subordinati, è prevista nella misura dell’1,2% e decorre dallo scorso mese di luglio, in aggiunta all’esonero di 0,8 punti percentuali già in vigore dal gennaio di quest’anno. Lo sconto riguarda la quota dei contributi previdenziali per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti spettante ai lavoratori dipendenti il cui reddito mensile non supera il limite di 2.692 euro. L’INPS, con il messaggio n. 3499 del 2022, ha dettato le istruzioni operative ma ci sono alcuni casi particolari che vanno gestiti correttamente in denuncia contributiva. In una infografica tutte le regole per la corretta applicazione dello sgravio maggiorato.

Leggi news completa  

Pensioni: rivalutazione del 2% per l'ultimo trimestre 2022

28/09/2022 in Lavoro

La legge di conversione del decreto Aiuti bis interviene sul fronte previdenziale per contrastare gli effetti negativi dell'inflazione per l'anno 2022 e sostenere il potere di acquisto delle prestazioni pensionistiche. In primo luogo, è previsto che le operazioni di conguaglio per il calcolo della perequazione di tutte le pensioni si svolgeranno il 1° novembre 2022. Inoltre, una specifica misura viene rivolta esclusivamente ai pensionati con assegni attualmente non superiori a 2.692 euro al mese. Nel mese di ottobre 2022 e in via transitoria, limitatamente alle mensilità di ottobre, novembre e dicembre, sarà applicata una rivalutazione straordinaria del 2%, comprensiva della tredicesima, calcolata seguendo le fasce progressive di importo stabilite con la legge di Bilancio 2020.

Leggi news completa  

Forum One LAVORO: le imprese tra crisi e nuove opportunità

28/09/2022 in Lavoro

Ammortizzatori sociali, sicurezza sul lavoro, conciliazione vita-lavoro, smart working, modifica dei contratti individuali di lavoro e salario minimo. Sono alcuni dei temi che verranno discussi all’XI edizione del Forum One LAVORO. L’evento “Il mercato del lavoro tra opportunità di crescita e crisi da superare” è organizzato da Wolters Kluwer in collaborazione con Dottrina Per il Lavoro e vede la partecipazione dei massimi esperti delle istituzioni, del mondo accademico e delle professioni per analizzare le riforme messe in atto e quelle da attuare per la ripresa del mercato del lavoro.

Leggi news completa  

R&S nuovi farmaci: credito d’imposta del 20% fino a un massimo di 20 milioni annui

28/09/2022 in Finanziamenti

Il decreto Semplificazioni ha stabilito che alle imprese che effettuano attività di ricerca e sviluppo per farmaci spetta un credito d’imposta nella misura del 20 per cento dei costi sostenuti dal 1° giugno 2021 al 31 dicembre 2030. Il credito d’imposta spetta fino ad un importo massimo di euro 20 milioni annui per ciascun beneficiario ed è utilizzabile in compensazione in tre quote annuali di pari importo, a decorrere dall’anno successivo a quello di maturazione. Ad esso, inoltre, non si applica il limite del raggiungimento del plafond annuale di 250.000 euro previsto per i crediti di imposta agevolativi e non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi e del valore della produzione ai fini dell’IRAP.

Leggi news completa  

Credito d’imposta agenzie di viaggio e tour operator: dal 30 settembre invio delle domande per la fruizione

28/09/2022 in Finanziamenti

Le agenzie di viaggio e i tour operator beneficiari del credito di imposta per investimenti e attività di sviluppo digitale di cui al decreto PNRR, dal 30 settembre 2022, possono inviare a Invitalia le richieste di autorizzazione alla fruizione del beneficio ottenuto. Alle domande, da presentare esclusivamente dopo la conclusione dell'investimento, deve essere allegata, tra l’altro, copia delle fatture elettroniche di acquisto dei beni oggetto di agevolazione e della documentazione attestante l’effettivo pagamento delle fatture tramite bonifico bancario o postale, SEPA/Ri.Ba./SDD, accompagnata dall’evidenza della quietanza su conto corrente, che attesti il trasferimento del denaro tra beneficiario e fornitori.

Leggi news completa