Riforma fiscale: per ora un testo “arlecchino”. Si spera nel testo finale

02/07/2022 in Fisco

Numerose le perplessità sul testo del disegno di legge delega della riforma fiscale approvato in prima lettura dalla Camera: l’abbandono del riferimento al sistema duale della tassazione, la concessione di due anni per uscire dal regime forfettario quando sono superati i limiti, la modifica della riforma del catasto con la previsione di un doppio ordine di valori e altri ancora, un graduale superamento dell’IRAP (non l’abrogazione). Ma anche apprezzamenti: la razionalizzazione delle sanzioni amministrative, la codificazione delle disposizioni tributarie, nonché l’aggiornamento e la semplificazione del linguaggio normativo per adeguarlo agli atti dell’Unione europea. Comunque, un testo “arlecchino”, con norme sparse, frutto di aggiunte e di modifiche disorganiche per l’assenza di un compiuto disegno riformatore. Attendiamo il testo finale: sperando in sorprese positive.

Leggi news completa  

Reverse charge con proroga per alcune tipologie. In attesa della e-fattura europea

02/07/2022 in Fisco

Con il 30 giugno 2022 sarebbero venute a scadenza alcune tipologie di reverse charge. Il decreto Semplificazioni ha spostato questo termine al 31 dicembre 2026. Una riflessione sulla nuova scadenza: il regime definitivo dell’IVA intraunionale si intravede ora per il 1° gennaio 2025 (decorrenza di due delle tre direttive per l’implementazione di questa nuova modalità: direttive UE n. 2020/24 e n. 2022/542). Quella mancante, la direttiva sul funzionamento della fatturazione tra imprese con l’applicazione dell’IVA dello Stato di destinazione, dovrà necessariamente prevedere una fattura elettronica obbligatoria, in un sistema di interscambio europeo. E la data in cui verranno meno questi reverse charge prorogati potrebbe essere quella di generalizzazione della fattura elettronica anche per gli scambi interni.

Leggi news completa  

Accertamento e riscossione delle entrate locali: aumento di capitale sociale solo con versamento in denaro

02/07/2022 in Fisco

Con la risoluzione n. 4/DF del 2022, il Dipartimento delle Finanze del MEF torna sulla questione dell’iscrizione delle società nell’albo per l’accertamento e riscossione delle entrate degli enti locali e nella (non ancora istituita) sezione separata dedicata alle società che svolgono esclusivamente le funzioni e le attività di supporto propedeutiche all’accertamento e alla riscossione a favore dei medesimi enti locali. Nel documento di prassi, contrariamente a quanto affermato solo qualche mese fa, il Ministero sembrerebbe chiudere la porta ad aumenti di capitale sociale attraverso riserve di utili non distribuiti richiedendo di contro, sempre e comunque, un precedente versamento in denaro.

Leggi news completa  

Parte il nuovo algoritmo antievasione fiscale: analisi di rischio a prova di intrusioni

02/07/2022 in Fisco

Al via l’algoritmo scova evasori: verrà utilizzato per predisporre, a livello centrale, apposite liste selettive di contribuenti a maggior rischio di evasione da diramare alle strutture periferiche dell’Agenzia delle Entrate. Il punto di partenza è costituito dall’incrocio fra i dati presenti nell’Archivio dei rapporti finanziari con le altre informazioni in possesso dell’Amministrazione finanziaria. Il punto debole del nuovo sistema di intercettazione dei soggetti a maggior rischiosità fiscale è costituito dalla possibilità che le elaborazioni effettuate tramite gli applicativi informatici subiscano intrusioni/alterazioni indesiderate. Per prevenirle, anche in risposta alle segnalazioni del Garante Privacy, verranno attuate strategie tecniche in grado di “confondere le carte” e impedire, ad eventuali intrusi, di risalire ai veri proprietari delle informazioni raccolte dal fisco.

Leggi news completa  

Bonus energia: c’è tempo dal 7 luglio al 21 dicembre 2022 per la comunicazione delle cessioni dei crediti

02/07/2022 in Fisco

Nell’ambito del bonus energia, le comunicazioni delle cessioni dei crediti dovranno essere effettuate dal 7 luglio 2022 al 21 dicembre 2022. Si tratta di uno dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 30 giugno 2022 con cui ha sottolineato che la tempistica è determinata considerando la combinazione del termine finale di fruizione dei crediti previsto dal legislatore (31 dicembre 2022) e del termine di cinque giorni lavorativi, a disposizione dell’Agenzia per sospendere le comunicazioni delle cessioni ai fini dei controlli preventivi.

Leggi news completa  

Tirocini in azienda. In attesa delle linee guida per gli extracurriculari

02/07/2022 in Lavoro

E’ sempre maggiore l’interesse delle aziende ad acquisire le risorse nell’ambito di programmi che le vedono coinvolte nel processo di formazione per limitare il gap fra competenze offerte e richieste. Conseguentemente, cresce sempre di più l’interesse nei confronti dei tirocini, validi strumenti di inserimento/reinserimento nel mercato del lavoro. Soprattutto di quelli extracurriculari, la cui disciplina è demandata ad un accordo fra Governo e Regioni per individuare le linee-guida che dovranno aderire a determinati principi. Uno tra tutti: il fatto che l’applicazione delle disposizioni siano limitate ai “soggetti con difficoltà d’inclusione sociale”. Una previsione che desta qualche perplessità in ragione della sua indeterminatezza, anche per il suo impatto operativo. Ma aspettiamo le linee guida…

Leggi news completa  

Mobilità elettrica per i dipendenti: il servizio di ricarica per auto entra nel welfare aziendale

02/07/2022 in Lavoro

L’agenzia delle Entrate, nell’interpello n. 329 del 2022, con un’apprezzabilissima apertura verso i temi verdi e della sostenibilità, include nel welfare le politiche aziendali rivolte a questi settori, ritenendo che le ricariche elettriche, e le connesse politiche di incentivazione all’uso dell’elettrico, offerte alla generalità dei dipendenti dall’azienda, possano essere considerate beni e servizi rientranti nelle finalità di educazione e, di conseguenza, nelle esenzioni previste per il cosiddetto welfare dall’art. 51 del TUIR.

Leggi news completa  

Segnalazioni LIPE e crisi d’impresa: i chiarimenti delle Entrate

01/07/2022 in Fisco

A partire dalle comunicazioni periodiche Iva relative al primo trimestre 2022, l'Agenzia delle Entrate segnala al contribuente e all'organo di controllo (collegio sindacale, etc), se esistente, gli omessi versamenti dell'imposta superiore a 5.000 euro al fine di consentire alle imprese di valutare l'eventuale ricorso alla composizione negoziata con l'obiettivo di prevenire lo stato di crisi. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa dell’1 luglio 2022.

Leggi news completa  

Algoritmo antievasione: come funziona

01/07/2022 in Fisco

Il decreto 28 giugno 2022 del Ministero dell’Economia delle Finanze sull’algoritmo antievasione pubblicato in G.U. n. 152 dell’1 luglio 2022 stabilisce che l'Agenzia delle Entrate, anche per rafforzare le garanzie connesse al trattamento dei dati personali, effettua le elaborazioni finalizzate a far emergere le posizioni da sottoporre a controllo su dati preventivamente pseudonimizzati, attraverso metodi di sostituzione o modifica delle informazioni anagrafiche ovvero tramite perturbazioni delle variabili, al fine di impedire, in presenza di dati finanziari, l'identificazione diretta degli interessati.

Leggi news completa  

Bonus per imprese del settore turistico: autodichiarazione aiuti di stato dall’11 luglio 2022 al 28 febbraio 2023

01/07/2022 in Fisco

Quanto al bonus per le imprese del settore turistico l’Autodichiarazione attestante il possesso dei requisiti e il rispetto delle condizioni e dei limiti previsti è inviata dall’11 luglio 2022 al 28 febbraio 2023, per i soggetti non tenuti alla compilazione dei campi “Erede che prosegue l’attività del de cuius/trasformazione” e “Codice fiscale del de cuius/PARTITA IVA cessata” nel frontespizio del modello di Autodichiarazione, nonché per i soggetti che non intendono comunicare la cessione del credito d’imposta al locatore. Lo ha previsto l’Agenzia delle Entrate con provvedimento del 30 giugno 2022.

Leggi news completa  

Caro carburante: nuovo taglio di accise e Iva dal 9 luglio al 2 agosto

01/07/2022 in Fisco

Il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, di concerto con il Ministro della transizione ecologica, recante riduzioni, per il periodo 9 luglio - 2 agosto 2022, delle imposte su taluni prodotti energetici usati come carburanti è stato firmato lo scorso 24 giugno 2022 ed è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. In dipendenza della rideterminazione dell'aliquota di accisa sul gasolio usato come carburante, l'aliquota di accisa sul gasolio commerciale usato come carburante non si applica per il periodo dal 9 luglio 2022 al 2 agosto 2022.

Leggi news completa  

Cooperazione amministrativa nel settore fiscale: schema di decreto in consultazione fino al 20 luglio

01/07/2022 in Fisco

C’è tempo fino al 20 luglio 2022 per inviare contributi ed osservazioni che riguardano l'intero contenuto dello schema di decreto legislativo di attuazione della direttiva (ue) 2021/514 del consiglio del 22 marzo 2021, recante modifica della direttiva 2011/16/ue relativa alla cooperazione amministrativa nel settore fiscale o specifiche parti dello stesso. Come evidenziato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Direttiva 2011/16/UE è stata più volte modificata nel corso degli ultimi anni soprattutto mediante l’introduzione di nuovi obblighi di comunicazione.

Leggi news completa  

Cassa integrazione 2022: codici da riportare in Uniemens

01/07/2022 in Lavoro

Nel messaggio n. 2637 del 2022 l’INPS torna ad occuparsi della riforma degli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro operata dalla Legge di Bilancio 2022. L’Istituto fornisce gli opportuni chiarimenti inerenti le istruzioni operative per la compilazione dei flussi Uniemens e I codici da utilizzare per l’esposizione della contribuzione corrente e di quella arretrata.

Leggi news completa  

Obblighi informativi, DPI e smart working: aggiornato il Protocollo sanitario Covid-19

01/07/2022 in Lavoro

Nella riunione del 30 giugno, tra Governo e Parti sociali, è stato deciso l’aggiornamento del Protocollo sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro per il contrasto del Covid-19. Il documento dispone che il datore di lavoro è tenuto ad informare tutti i lavoratori e chiunque entri nel luogo di lavoro del rischio di contagio da Covid-19 e di una serie di misure precauzionali da adottare. Si ribadisce l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo facciali filtranti FFP2 come presidio importante per la tutela della salute dei lavoratori: il datore di lavoro ne assicura la disponibilità al fine di consentirne l’utilizzo. Ribadita inoltre l’utilità del lavoro agile, soprattutto per i lavoratori fragili.

Leggi news completa  

Cassa integrazione 2022: tutte le istruzioni per il versamento della contribuzione corrente e arretrata

01/07/2022 in Lavoro

Con la circolare n. 76 del 2022 l’INPS ha fornito nuove istruzioni in merito alla riforma degli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro, prevista dalla legge di Bilancio 2022. L’Istituto, dopo aver riepilogato la nuova disciplina, ha fornito i codici da impiegare per la corretta esposizione nella denuncia contributiva Uniemens della contribuzione corrente e di quella arretrata. Il recupero di quanto dovuto potrà essere effettuato non oltre il prossimo mese di settembre. Come devono procedere i datori di lavoro?

Leggi news completa  

Dipendenti studi professionali: dal 1° luglio le domande per il rimborso delle spese per il trasporto pubblico

01/07/2022 in Lavoro

I dipendenti degli studi professioni, a partire dal 1° luglio, possono presentare domanda per ottenere il rimborso delle spese dell’abbonamento per il servizio di trasporto pubblico sostenute nel 2021. Possono beneficiare della prestazione i dipendenti assunti con il CCNL studi professionali i cui datori di lavoro siano in regola con i contributi alla bilateralità di settore e che siano in forza presso lo studio al momento della richiesta. Potrà essere rimborsato il 50% delle spese sostenute dal dipendente per l’acquisto di un abbonamento nominativo fino ad un importo massimo di euro 200 euro.

Leggi news completa  

Accordi per l'innovazione: nuovi finanziamenti ai progetti di R&S

01/07/2022 in Finanziamenti

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 151 del 30 giugno 2022 il decreto 25 maggio 2022 del Ministero dello Sviluppo Economico che destina ulteriori risorse al finanziamento di progetti di ricerca e sviluppo, realizzati nell'ambito di Accordi per l'innovazione, presentati a valere sul primo sportello agevolativo previsto dall'articolo 18, comma 2, del decreto 31 dicembre 2021. In particolare, le risorse finanziarie rese disponibili per l'apertura del primo sportello agevolativo sono incrementate di euro 591.310.324,52.

Leggi news completa  

PNRR: aiuti per la trasformazione verde e digitale dell'industria degli autobus

01/07/2022 in Finanziamenti

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 151 del 30 giugno 2022 il decreto 29 aprile 2022 del Ministero dello Sviluppo Economico che istituisce un regime di aiuto volto ad attuare l'Investimento 5.3 «Sviluppo di una leadership internazionale, industriale e di ricerca e sviluppo nel campo degli autobus elettrici» del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Le agevolazioni assumono la forma del contributo a fondo perduto e del finanziamento agevolato, anche in combinazione tra loro. Le agevolazioni sono concesse sulla base di procedura valutativa con procedimento a sportello. La domanda di agevolazioni deve essere presentata al soggetto gestore, secondo le modalità indicate nel sito internet www.invitalia.it entro i termini che saranno fissati con decreto del direttore generale per gli incentivi alle imprese.

Leggi news completa  

Accordi per l’innovazione: beneficiari e progetti finanziabili

01/07/2022 in Finanziamenti

Sono stati stanziati altri 591 milioni di euro per finanziare il maggior numero di progetti presentati dalle imprese nell'ambito degli accordi per l'innovazione. I fondi si aggiungono a una prima dotazione di 500 mln di euro, messa in campo dal fondo nazionale complementare al PNRR, già stanziati ed esauriti. E’ già in gestazione un secondo sportello relativo agli Accordi per l'innovazione; che vedrà la luce nel prossimo autunno e che avrà un ulteriore budget di 500 milioni di euro a valere sul Fondo complementare al PNRR. Quali sono i progetti finanziabili e chi sono i beneficiari? Come sono erogati i fondi disponibili?

Leggi news completa  

Pensione di reversibilità: limiti alle decurtazioni in caso di cumulo

30/06/2022 in Lavoro

La pensione di reversibilità non può essere decurtata, in caso di cumulo con ulteriori redditi del beneficiario, di un importo che superi l’ammontare complessivo dei redditi aggiuntivi. E’ quanto ha deciso la Corte Costituzionale nella sentenza n. 162 del 30 giugno 2022.

Leggi news completa  

Coltivatori diretti e IAP: contributi aggiornati per il 2022

30/06/2022 in Lavoro

Con la circolare n. 75 del 2022, l’INPS aggiorna le modalità e regole per la determinazione, con riferimento all’anno 2022, della contribuzione dovuta da coltivatori diretti, coloni, mezzadri ed imprenditori agricoli professionali. Sono confermate anche per quest’anno le agevolazioni spettanti per le varie categorie in relazione ai requisiti soggettivi o oggettivi dei contribuenti. Il pagamento della prima rata deve essere effettuato entro il 16 luglio 2021.

Leggi news completa  

Lavoratori fragili: riconoscimento delle tutele fino al 30 giugno

30/06/2022 in Lavoro

Nel messaggio n. 2622 del 2022, l’INPS interviene riguardo la proroga della tutela per i lavoratori “fragili”, aventi diritto alla tutela previdenziale della malattia. L’Istituto riepiloga I requisiti necessari per l’accesso alla tutela e la procedura di riconoscimento

Leggi news completa  

Cessione del quinto della pensione: aggiornati i tassi d’interesse

30/06/2022 in Lavoro

L’INPS, con il messaggio n. 2260 del 2022, provvede ad aggiornare i tassi d’interesse applicabili alle operazioni di cessioni del quinto per il quarto trimestre del 2022. I tassi variano in misura direttamente proporzionale dell’età del soggetto richiedente e sono utili alla determinazione dei tassi usurari.

Leggi news completa  

Imprese di autotrasporto merci: dal 1° luglio le domande di contributo

30/06/2022 in Finanziamenti

In arrivo contributi a favore delle imprese di autotrasporto per l’acquisto di veicoli ad alimentazione alternativa, ecologici di ultima generazione. Le risorse complessivamente disponibili ammontano a 50 milioni di euro. La partecipazione al bando si articola in due fasi: presentazione istanza, finalizzata alla prenotazione dell’incentivo eventualmente spettante sulla sola base del contratto di acquisizione del bene oggetto dell’investimento; rendicontazione, finalizzata a rendicontare i costi sostenuti per l’investimento. Sono previsti 6 periodo di incentivazione, il primo dei quali sarà aperto dal 1° luglio al 16 agosto 2022. Quali sono gli interventi ammissibili?

Leggi news completa  

Contributi in conto interessi per impianti sportivi: per quali interventi si può presentare domanda

29/06/2022 in Finanziamenti

L’Istituto per il Credito Sportivo (ICS) ha stanziato € 15.000.000,00 per la concessione di un contributo in conto interessi su mutui per particolari interventi nel settore sportivo. Soggetti beneficiari sono i Comuni, le Unioni di Comuni, i Comuni in forma associata, le Città Metropolitane, le Province e le Regioni che intendano realizzare, interventi di costruzione, ampliamento, attrezzatura, efficientamento energetico, miglioramento, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva. Tra gli interventi considerati prioritari si annoverano quelli ammessi ad usufruire delle risorse del PNRR e quelli realizzati dal privato concessionario dell’impianto sportivo al quale sono trasferite le somme mutuate.

Leggi news completa