Ammortamenti sospesi: l’analisi dell’AIDC

10/05/2021 in Fisco

I soggetti che redigono il bilancio sulla base dei principi contabili nazionali relativamente all’esercizio in corso al 15 agosto 2020, i quali si avvalgano della deroga di cui all’articolo 60, comma 7-bis, del D.L. n. 104 del 2020, non imputando, in tutto o in parte, nel conto economico, le quote di ammortamento delle immobilizzazioni, hanno la facoltà, ma non l’obbligo, di dedurre fiscalmente le quote di ammortamento non imputate in bilancio. Lo ha evidenziato l’AIDC con la norma di comportamento n. 212 del 10 maggio 2021.

Leggi news completa  

Artigiani e Commercianti: versamento contribuzione 2021

10/05/2021 in Lavoro

Nel messaggio n. 1861 del 2021, l’Istituto, con riferimento alla contribuzione dovuta da Artigiani e Commercianti per l’anno 2021. I dati necessari per il versamento della contribuzione 2021 sono disponibili sul portale istituzionale. A tal fine è possibile accedere, direttamente con le proprie credenziali personali o tramite un intermediario delegato attraverso al percorso “Cassetto previdenziale per Artigiani e Commercianti”, Sezione “Posizione assicurativa” , “Dati del modello F24”.

Leggi news completa  

Società ed enti sportivi: ripresa di versamenti e adempimenti

10/05/2021 in Lavoro

Con il messaggio n. 1860 del 2021, l’INPS fornisce specifiche istruzioni utili alla gestione della sospensione Covid-19 di adempimenti e versamenti contributivi spettante alle federazioni sportive nazionali, gli enti di promozione sportiva e le associazioni e società sportive professionistiche e dilettantistiche. La ripresa dei versamenti dei contributi sospesi deve avvenire entro il termine del 30 maggio 2021 in unica soluzione oppure in ventiquattro rate mensili di pari importo con il versamento della prima rata entro il 30 maggio 2021, senza applicazione di sanzioni e interessi.

Leggi news completa  

Sospensione e riduzione dei premi assicurativi: come procedere

10/05/2021 in Lavoro

Nella istruzione operativa del 6 maggio 2021, l’INAIL prende in esame la sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei premi per l’assicurazione obbligatoria per le federazioni sportive nazionali, gli enti di promozione sportiva e le associazioni e società sportive professionistiche e dilettantistiche. L’Istituto comunica anche l’apertura dei servizi Alpi online e Riduzione per prevenzione.

Leggi news completa  

Riders: anche la società di food delivery può richiedere pagamento dell'imposta di bollo virtuale

10/05/2021 in Fisco

Se la società che fornisce servizi nell'ambito del food delivery emette la fattura per conto dei riders forfettari ovvero ricevuta per conto dei riders occasionali, può ritenersi integrata la qualifica di "soggetto interessato" a presentare istanza volta ad ottenere l'autorizzazione al pagamento in modo virtuale dell'imposta di bollo. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello n. 324 del 10 maggio 2021, con cui ha chiarito che quindi la società può presentare l'istanza volta ad ottenere l'autorizzazione al pagamento dell'imposta di bollo in modo virtuale.

Leggi news completa  

Credito ricerca e sviluppo 2021 anche per progetti avviati precedentemente i cui costi sono sostenuti dal 2021

10/05/2021 in Fisco

La disciplina del credito di imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica, design e innovazione estetica così come prorogata con le modifiche apportate con la legge di bilancio 2021 si applica anche ai progetti di ricerca avviati nei periodi d'imposta precedenti i cui relativi costi ammissibili risultano sostenuti a partire dal 2021. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello n. 323 del 10 maggio 2021, con cui ha chiarito la decorrenza delle nuove aliquote.

Leggi news completa  

Proroga concessioni: obbligo di denuncia per pagamento dell’imposta di registro

10/05/2021 in Fisco

La proroga delle concessione ai sensi e per gli effetti del decreto legge n. 18 del 2020, Decreto Cura Italia, fa sorgere in capo alle parti l'obbligo di denuncia della proroga della concessione, ai sensi dell'art. 19 del TUR, al fine di assolvere l'obbligo di pagamento della relativa imposta commisurata sul nuovo periodo di durata dell'atto concessorio. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello n. 325 del 10 maggio 2021, con cui ha specificato che anche la proroga della concessione costituisce un evento che dà luogo ad ulteriore liquidazione dell'imposta.

Leggi news completa  

Superbonus anche per Ente Gestore del patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica

10/05/2021 in Fisco

E’ possibile accedere al superbonus per gli oneri di progettazione e le altre spese professionali sostenuti dall’ente Gestore del patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 321 del 10 maggio aprile 2021 con cui ha specificato che la detrazione spetta per gli altri eventuali costi strettamente collegati alla realizzazione degli interventi. Non possono rientrare tra le spese che danno diritto al Superbonus gli oneri riconducibili alla gestione dei lavori anche di natura non ordinaria (straordinaria) relativi alle attività svolte in adempimento del mandato ricevuto in relazione alla gestione di un condominio oppure di edifici residenza pubblica.

Leggi news completa  

Superbonus per case antisismiche: l’impresa appaltante deve essere titolare del titolo abilitativo

10/05/2021 in Fisco

In tema di case antisismiche, se la società non è qualificabile come impresa di costruzioni, gli acquirenti degli immobili oggetto degli interventi non possano fruire del Superbonus. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n- 320 del 10 maggio 2021. Non è necessario che l'impresa esegua direttamente i lavori di miglioramento sismico bensì è possibile che tali lavori siano commissionati ad altra impresa esecutrice. Tuttavia, è necessario che l'impresa appaltante sia titolare del titolo abilitativo necessario alla realizzazione dei lavori finalizzati al miglioramento sismico e che sia un'impresa astrattamente idonea ad eseguire tali lavori.

Leggi news completa  

Riduzione debiti d’impresa: esclusione parziale dall'imposizione della sopravvenienza attiva per attuazione del Piano attestato

10/05/2021 in Fisco

La finalità della disciplina della riduzione dei debiti dell'impresa a seguito della pubblicazione nel registro delle imprese di piani attesati è di riconoscere al soggetto che versa in uno stato di difficoltà un beneficio fiscale legato alla riduzione di debiti derivanti da procedure di risanamento di imprese in crisi, che esclude parzialmente dall'imposizione la sopravvenienza attiva conseguente all'attuazione del Piano attestato pubblicato nel Registro delle Imprese, volto alla prosecuzione dell'attività. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 319 del 10 maggio 2021.

Leggi news completa  

Bonus per adeguamento ambienti di lavoro: quali spese sono agevolabili

10/05/2021 in Fisco

Nell’ambito del bonus per adeguamento ambienti di lavoro sono inclusi tra le spese agevolabili tutti i costi relativi ad interventi effettuati sulle strutture esistenti per i quali risulti dimostrabile (in termini di relazione causa-effetto) che la relativa realizzazione risulti funzionale al rispetto delle misure finalizzate al contenimento della diffusione del COVID-19 e sempreché le spese sostenute rispettino criteri di effettività, pertinenza e congruità considerata la tipologia di attività svolta e i luoghi in cui la stessa viene posta in essere. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello n. 322 del 10 maggio 2021.

Leggi news completa  

Disapplicazione dei limiti al riporto delle perdite fiscali anche in caso di scissione

10/05/2021 in Fisco

In tema riporto delle perdite fiscali, anche in caso di scissione è possibile disapplicare la normativa sui limiti al riporto delle perdite pregresse, se la società scissa e la società beneficiaria non sono qualificabili come "bare fiscali". Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 316 del 10 maggio 2021. In un'ottica antielusiva, in linea generale i requisiti minimi di vitalità economica devono sussistere non solo nel periodo precedente a quello in cui è stata deliberata la fusione, bensì devono continuare a permanere fino al momento in cui la fusione viene attuata.

Leggi news completa  

Società di persone tra i cui soci figura un'altra società di persone: come funzionano le ritenute

10/05/2021 in Fisco

I soci o associati alle società ed associazioni di cui all'articolo 5 del TUIR possono acconsentire in maniera espressa a che le ritenute che residuano, una volta operato lo scomputo dal loro debito IRPEF, siano utilizzate dalla società o associazione, sicché il credito ad esse relativo, inevitabilmente maturato dalla società o associazione per assenza di imposta a debito, possa essere dalle stesse utilizzato in compensazione per i pagamenti di altre imposte e contributi attraverso il modello F24. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 317 del 10 maggio 2021.

Leggi news completa  

Super sismabonus: non è possibile scegliere quale agevolazione durante la vigenza del Superbonus

10/05/2021 in Fisco

Gli acquirenti degli immobili demoliti e ricostruiti non potranno beneficiare del "Superbonus" nel caso in cui le unità immobiliari oggetto dei richiamati interventi appartengano alla categoria catastale A/1. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con le risposte a interpello n. 318 del 10 maggio 2021. Con l'emanazione del "Super sismabonus" è stata introdotta una modifica al "Sismabonus" sostituendo le percentuali detraibili ivi previste con un'unica percentuale pari al 110% determinando così, in relazione all'ambito soggettivo previsto dal comma 9 dell'art. 119 del D.L. 34/2020, che nel periodo di valenza indicato all'interno dello stesso art. 119 non sussisterebbe la possibilità di scegliere quale agevolazione applicare.

Leggi news completa  

Fabbricati D non accatastati e piattaforme marine: coefficienti 2021 IMU e IMPi aggiornati

10/05/2021 in Fisco

Sono stati aggiornati i coefficienti ai fini dell'applicazione dell'imposta municipale propria sui fabbricati appartenenti al gruppo catastale D non accatastati e dell'imposta immobiliare sulle piattaforme marine dovute per l'anno 2021. Lo ha reso noto il Ministero dell’Economia e delle Finanze che ha pubblicato sul proprio portale il decreto 7 maggio 2021. A decorrere dall'anno 2020 è stata prevista l’istituzione dell'imposta immobiliare sulle piattaforme marine (IMPi) in sostituzione di ogni altra imposizione immobiliare locale ordinaria sugli stessi manufatti.

Leggi news completa  

Emendamento Covid: garantire le tutele anche per tutte le malattie gravi

10/05/2021 in Fisco

L’emendamento al decreto sostegni che dà il via libera alla sospensione della decorrenza dei termini relativi ad adempimenti in capo al libero professionista che contrae il Covid-19, è un atto dovuto della politica verso una categoria di lavoratori, i liberi professionisti, che non si sono mai sottratti ai loro impegni durante la pandemia. Lo ha affermato Confprofessioni con un comunicato stampa del 10 maggio 2021. La sospensione della decorrenza di termini relativi ad adempimenti a carico del libero professionista in caso di malattia o di infortunio rappresenta infatti una forma di garanzia per il cliente nei confronti del fisco e della pubblica amministrazione.

Leggi news completa  

Regime fiscale impatriati: tra deroghe e questioni aperte

10/05/2021 in Lavoro

Nell’approfondimento della Fondazione Studi datato 10 maggio 2021, i Consulenti del Lavoro esaminano il nuovo regime impatriati e le modifiche apportate dai provvedimenti che si sono susseguiti. Oltre a un’analisi comparativa delle disposizioni nelle diverse norme, semplificata attraverso una tabella, l’approfondimento ricorda i requisiti necessari per accedere al bonus ed entra nel dettaglio delle criticità dettate dalla proroga dell'incentivo disposta dalla legge di Bilancio 2021 e resa operativa dall'Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 3 marzo e la risoluzione del 15 aprile 2021.

Leggi news completa  

Mobilità ordinaria Regione Campania: regole di erogazione indennità speciale

10/05/2021 in Lavoro

Nella circolare n. 76 del 2021, l’INPS fornisce istruzioni procedurali utili alla richiesta e alla erogazione dell’indennità, pari all’ultima mobilità ordinaria percepita, spettante ai lavoratori della Regione Campania che hanno cessato la mobilità ordinaria dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2016. L’Istituto, nel documento di prassi, riepiloga anche i requisiti dei beneficiari e gli importi erogabili a tale titolo.

Leggi news completa  

Startup e PMI innovative: gli investimenti agevolati superano i 102 milioni di euro

10/05/2021 in Finanziamenti

Gli investimenti destinati a Startup e Pmi Innovative hanno registrato un forte incremento nel mese di aprile 2021, passando da 27 milioni a oltre 102 milioni di euro. La misura prevede la concessione di un credito d’imposta del 50% in favore delle persone fisiche che investono nel capitale di Startup o PMI innovative, nei limiti delle soglie fissate dal regime de minimis. Il Ministero dello Sviluppo Economico informa che le imprese interessate potranno continuare a presentare domanda per richiedere l’agevolazione attraverso la piattaforma online.

Leggi news completa  

Precompilata 2021: dal 10 maggio consultabile online

10/05/2021 in Fisco

Dal 10 maggio è possibile visualizzare la dichiarazione precompilata e l’elenco delle informazioni disponibili, con l’indicazione dei dati inseriti e non inseriti e delle relative fonti informative. Dal 19 maggio sarà possibile accettare, integrare o modificare il proprio 730 (o Modello Redditi) già precompilato dall’Agenzia e trasmetterlo dal pc oppure da tablet e smartphone. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa del 10 maggio 2021. Tra le novità le spese scolastiche ed erogazioni liberali agli istituti scolastici con relativi rimborsi e la detrazione del 20% del Bonus Vacanze utilizzato nel 2020, per l’80% già fruito come sconto sul pagamento.

Leggi news completa  

Participation exemption: come si applica il criterio della residenza della partecipata

10/05/2021 in Fisco

Nella circolare n. 15/2021, Assonime cerca di dare soluzione al problema creatosi dopo l’introduzione del nuovo criterio della residenza della partecipata ai fini della participation exemption. Secondo l’Associazione per il periodo transitorio vi è un’unica soluzione possibile, che non richiede neanche una norma ad hoc: “per applicare la disciplina della PEX, la dimostrazione che, fin dall’inizio del primo periodo di possesso, la controllata non sia stata residente in un Paese a fiscalità privilegiata può, anzi deve essere data ponendo riferimento alle regole pro tempore vigenti in relazione ai singoli periodi di possesso della partecipazione e non al nuovo criterio del tax rate effettivo, salva la rilevanza che questo nuovo criterio potrebbe assumere laddove risulti più favorevole per il contribuente”.

Leggi news completa  

Nuove Imprese a Tasso Zero: quanto conviene la creazione di imprese giovanili o femminili?

10/05/2021 in Finanziamenti

Dal 19 maggio 2021 apre lo sportello agevolativo di “ON-Nuove Imprese a Tasso Zero”, la misura di sostegno alle iniziative imprenditoriali di giovani e donne di qualsiasi età. Sono finanziati i programmi di investimento nei settori della produzione di beni per l’industria, per l’artigianato e la trasformazione dei prodotti agricoli, per la fornitura di servizi alle imprese e/o alle persone, per il commercio di beni e servizi, turismo, per le attività turistico-culturali, nonché per l’innovazione sociale. Le agevolazioni consistono in un finanziamento a tasso zero, della durata massima di 10 anni, e in contributo a fondo perduto, per un importo complessivamente non superiore al 90% della spesa ammissibile. Quanto si risparmia?

Leggi news completa